it
banner sito

XVIII Premio Letterario a Verona

24 Ottobre 2018

Premio Letterario ADEI-WIZO Adelina Della Pergola

18 ^ edizione  – 24 ottobre 2018 – Verona

banner sitoLa 18^ edizione del Premio Letterario ADEI-WIZO Adelina Della Pergola si concluderà quest’anno con la tradizionale cerimonia di premiazione e l’ormai consolidato appuntamento tra gli scrittori finalisti della categoria Premio Ragazzi e gli studenti che hanno partecipato alla Giuria.

Gli eventi si terranno il 24 ottobre a Verona.

≤…….clicca sull’immagine per scaricare invito in PDF

PROGRAMMA DELLA GIORNATA 

Ore 11.30 alle ore 13.00: incontro studenti-autori,  Aula Magna -Liceo Maffei, via Massalongo 4 – Verona

Parteciperà Simone Somekh, autore di Grandangolo

Moderano: Laura Wofsi (giurata selezionatrice), Andrea Ranzato (docente liceo “Isabella d’Este)

L’appuntamento sarà arricchito da esecuzioni musicali dal vivo,  e da proiezioni di spezzoni del documentario Orchestra of Exiles a cui si ispira L’orchestra degli esuli.

Ore 13.00-14.30: Pranzo libero

Ore 14.30-16.00: Visita guidata alla sinagoga di Verona e all’Antico Ghetto (gratuita) a cura del Dott. Roberto Israel

*****

.

Ore 17.30 Cerimonia di premiazione – Sala Maffeiana  del Teatro Filarmonico – Via Roma – VERONA

La cerimonia si aprirà con un momento dedicato al ricordo della figura e opera di Aharon Appelfeld.

Saranno presenti le due scrittrici finaliste del Premio Adulti Esty G.Hayim (Vite agli angoli, Stampa Alternativa) e Savyon Liebrecht (Perle alla luce del giorno, Edizioni e/o).

Presente  il finalista del Premio Ragazzi Simone Somekh

La provenienza delle due finaliste del Premio Adulti ci darà l’occasione di approfondire durante la cerimonia il tema “Scrittura al femminile: la specificità israeliana”.

Sull’argomento terrà una lectio magistralis il Prof. Cyril Aslanov – professore associato presso il Dipartimento di studi romantici e latinoamericani dell’Università ebraica di Gerusalemme e presidente del Centro internazionale per l’insegnamento universitario della civiltà ebraica. Membro dell’Academy of the Hebrew Language e dal 2016 membro della Facoltà di Lettere Moderne dell’Università Aix-Marseille.

La traduzione degli interventi sarà affidata a Raffaella Scardi, rinomata traduttrice della narrativa israeliana in italiano.

Condurrà Simonetta Chesini, giornalista e conduttrice Tg Telenuovo Verona .

Nella cerimonia di premiazione verranno anche ricordate le Menzioni speciali assegnate dalla Giuria selezionatrice:

  • Svegliare i leoni di Ayelet Gundar-Goshen – Giuntina (trad. Ofra Bannet/Raffaella Scardi)
  • Tre piani di Eshkol Nevo – Neri Pozza (trad. Ofra Bannet/Raffaella Scardi)