it
Istantanea 1 (31-10-2014 10-46)

Premiato a Parma Dror A. Mishani

imageParma 30 ottobre
Dror A. Mishani, vincitore della quattordicesima edizione del Premio Adei Wizo Adelina Della Pergola è stato ufficialmente premiato ieri sera a Parma .
La cerimonia si è svolta nel Salone Maria Luigia a Palazzo della Pilotta.
Il Numeroso pubblico intervenuto ha avuto la gradita sorpresa di poter ammirare alcuni manoscritti ebraici miniati eccezionalmente esposti in occasione dell’evento. La Prof. Maria Modena, presidente della Giuria selezionatrice del Premio, nel suo saluto ha ricordato che la Biblioteca Palatina conserva una delle più importanti e preziose raccolte di manoscritti e stampati ebraici al mondo.
L’importanza della Biblioteca è stata espressa anche dal Presidente della Comunità Ebraica e dal presidente del Consiglio del Comunale intervenuto in rappresentanza del Sindaco . Entrambi hanno ringraziato l’ Adei Wizo per aver scelto Parma come sede della premiazione.
La serata è stata presentata e coordinata dalla giornalista Laura Ballio collaboratrice del Corriere della Sera , Laura Wofsi e Miriam Rebhun , membri della giuria selezionatrice del Premio dedicato ad Adelina Della Pergola, hanno illustrato le altre opere finaliste ed il romanzo vincitore della sezione del premio ragazzi che ha avuto il suo incontro conclusivo questa mattina , alle ore 11.00, nell’aula Mezzetti del Liceo Ulivi di Parma.
Gabriele Rubini ha dialogato con Mishani approfondendo vari aspetti dei diversi piani di narrazione del suo romanzo e Silvia Zoffoli ne ha interpretato con intensità alcuni passi.
IMG_2974 Un caso di scomparsa , edito in Italia da Guanda, rappresenta l’opera prima di Dror A. Mishiani , un romanzo giallo – come da lui stesso definito – che per la prima volta nell’ambito della narrativa israeliana introduce la figura di un detective che per il suo aspetto trasandato ed un po’ sgualcito ricorda il tenente Colombo ma senza però possederne l’acuta furbizia. In Italia è stato presentato come il Montalbano israeliano ma Avraham Avraham , ci dice Rubini, con il commissario di Camilleri sembra condividere solo la ” pettinatura” del suo autore .
Al vincitore è stata consegnata una targa , opera originale dell’artista Tobia Rava’ . La Presidente della Adei Wizo ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento ed in particolare Mara e Sergio Della Pergola per l’indispensabile sostegno e UCEI per il contributo con l’ultimo otto per mille.