it
default

Relazione morale anno sociale 2012

Della Presidente Nazionale ADEI –WIZO  presentata alla  57^ ASSEMBLEA GENERALE  – Venezia

Carissime socie, amiche , collaboratori, amici dell’Associazione e Autorità presenti benvenuti all’annuale Assemblea Generale delle  Associate  dell’ADEI-WIZO.

Innanzitutto auguri all’ADEI-WIZO per il suo 85° anniversario . Una lunga storia di cui andiamo fiere e che oggi ricordiamo e onoriamo dedicandole questa assemblea.. La nascita dell’ADEI nell’ambito dell’associazionismo femminile dei primi anni del ‘900 è il tema scelto per la tavola rotonda di questo pomeriggio e sarà occasione di approfondimento e conoscenza delle origini e delle motivazioni della nascita di un movimento come il nostro.

E’ un riconoscimento alle tante battaglie che le fondatrici della nostra associazione hanno dedicato alla ricostruzione dello Stato di Israele e in difesa dei diritti del Popolo Ebraico , delle donne e della famiglia . Un doveroso pensiero è legato al ricordo delle donne che hanno onorato il proprio ruolo e sono state determinanti per lo sviluppo della nostra ADEI-WIZO.

L’attività della nostra associazione è caratterizzata dal perseguimento dei fini istituzionali ed il dovere principale della Presidente assieme al Consiglio di amministrazione e quello di vigilare e lavorare affinché  questi scopi siano conseguiti.
Durante questo primo anno di presidenza assieme a tutto il Consiglio abbiamo cercato di realizzare al meglio le direttive dell’Assemblea e raggiungere gli obiettivi di massima che ci eravamo prefissate . Delle attività svolte è stata data puntuale relazione a tutte le sezioni , sia da parte della presidente che di tutte le capo-dipartimento.
Il nuovo Esecutivo, eletto a Livorno lo scorso Novembre, è stato il primo a insediarsi a norma del nuovo ordinamento statutario ed a confrontarsi anche con un nuova metodologia di lavoro.
Oltre ai doveri di rappresentanza -e al mantenimento delle relazioni e contatti con le sezioni , la Wizo e le istituzioni – è affidato alla presidenza il compito di coordinare tutte le attività dell’associazione
Desidero esprimere un sincero e sentito ringraziamento a tutte le Consigliere , Presidenti di sezione, Socie, Amiche e collaboratrici per il loro sostegno. Tante volontarie che spesso lavorano nell’anonimato e senza le quali l’ADEI –WIZO non potrebbe continuare la sua missione.

Abbiamo avviato un rinnovamento della nostra associazione che oltre alla nuova veste giuridica riguarda anche la nostra immagine. Domani mattina verrà presentato il nuovo sito internet dell’ADEI-WIZO. Sito che ha subito un corposo restyling, sintomo della nostra volontà di tendere la mano a tutti gli utenti del web in una chiave più moderna. Tramite il sito sarà possibile ricevere donazioni on-line ( anche con paypal) ed anche associarsi. Parte sul sito anche la campagna 5×1000 a cui la nostra associazione è stata iscritta.

L’anno sociale appena trascorso , seppur segnato da una profonda crisi economico finanziaria è stato per noi un anno intenso, difficile anche, ma ricco di progetti, iniziative e possibilità i cui frutti saranno maggiormente apprezzabili nel lungo periodo.

Sarebbe un errore guardare solo alle difficoltà economiche ed a loro attribuire tutte le responsabilità. Non sono i conti bancari a far ricca l’ADEI-WIZO , ma il raggiungimento degli scopi per i quali si è deciso di dar vita all’associazione.

La nostra risposta alla crisi non può che essere una ricerca di nuovi percorsi attraverso i quali poter continuare a garantire al meglio il sostegno ai tanti bambini, giovani, donne e anziani di cui si occupano le nostre istituzioni Wizo.
La nostra risposta è ,e deve essere, mantenere vive le nostre tradizioni e i nostri valori ebraici , sostenere l’educazione e favorire la formazione delle giovani leve.

Abbiamo concentrato i nostri sforzi anche nella realizzazione delle attività istituzionali pianificate. Il Premio Letterario Adei-Wizo Adelina Della Pergola giunto alla sua 12^ edizione registra una importante crescita di pubblico e lettori. Il Premio Narrativa per Ragazzi sta coinvolgendo un numeero sempre maggiore di Istituti scolastici . Il progetto sull’integrazione di alunni di etnie diverse nella scuola Una cultura in tante culturegiunto alla 7^ edizione–  quest’anno verrà tenuto anche a Finale Emilia Comune gravemente colpito dal terremoto presso la Scuola Elvira Castelfranchi alla quale è stata devoluta, tramite l’UCEI, la sottoscrizione di fondi che l’ADEI-WIZO ha aperto a favore dei terremotati.

Produttiva anche l’attività dei vari Dipartimenti di cui avrete modo di ascoltare la relazione durante questa assemblea. L’ADEI-WIZO ha partecipato , a cura del Dipartimento Cultura, al Moked a Milano Marittima nell’ambito del Convegno Protagoniste o comparse? Il ruolo della donna nel modo ebraico di oggi .

In molte sezioni si è celebrata la 45^ Giornata della Bibbia. Il grande evento raccolta fondi di Milano, Adeissima 2012 si è appena concluso ed ha riscosso grandissimo successo. Roma tra qualche giorno presenta il suo grande evento Casinò Night che è ormai diventato un “format” esportato dalle AVIV di Milano – che ha già avuto a febbraio la sua terza edizione .

Genova ha presentato ufficialmente durante uno Sponsor a Child lunch il gruppo Amici dell’ADEI-WIZO , evento che si è svolto anche a Roma. Questo per citare solo gli eventi più recenti , impossibile in questa sede illustrare l’attività di ogni Sezione Territoriale Bazar , raccolte fondi, eventi , conferenze , mostre … non si contano a livello locale. Da Trieste a Torino ,da Bologna ad Ancona , da Livorno a Napoli , 20 sezioni tutte impegnate in un lavoro che spesso grava sulle spalle di poche.

Lavoro intenso anche per il Dipartimento raccolta fondi che ha portato a termine la traduzione della nuova brochure e che è impegnato nel lancio della Campagna Wizo a porte aperte.

Sono stati curati i rapporti istituzionali con laWIZO e con l’ECWF , partecipando sia all’EGM a Gennaio scorso che alla riunione delle Wizo Europee a Stoccolma. A Giugno sono stata per 10 giorni in visita alle istituzioni Wizo ed in particolare alle nostre ( BWI, Maalot, Rehovot) ed ho partecipato anche al mini MOR.

Siamo state presenti a livello nazionale nel Coordinamento Italiano della Lobby Europea delle Donne (cito la partecipazione mia e di Ziva Fisher  al seminario  “ Le donne come risorsa fondamentale in una società in crisi: la nuova strategia, le azioni dell’UE e il ruolo della Lobby Europea delle Donne e dei suoi Coordinamenti nazionali “,  svoltosi a Roma il 5 /03/2012   e a Milano il  16/03/2012)  nel CNDI e come osservatrici presso l’UCEI . Dalla relazione del Dipartimento  Enti Esterni risulta che la nostra associazione ha rapporti con oltre 200 Enti , associazioni o Istituzioni.

Abbiamo impiegato le nostre  risorse  con rigorosa attenzione ai  fini statutari;  nel rispetto di tutti coloro che hanno scelto di sostenere  il   nostro  impegno verso i più deboli ed a beneficio di una società che offra a tutti pari opportunità.

L’Assemblea Generale è l’organo sovrano della nostra associazione ed a tutte le delegate e partecipanti auguro buon lavoro

Ester Silvana Israel

Venezia 11 – 12 Novembre 2012